Skin care per una pelle luminosa

Halloween e non solo… consigli per un make up da paura!
29 ottobre 2018
Sport e benessere: i benefici per la mente oltre che per il fisico!
12 novembre 2018
Show all

Skin care per una pelle luminosa

PAROLE D’ORDINE: VITAMINA C E TANTA ACQUA!

Il termometro sta per scendere, l’inquinamento è alle stelle, lo stress anche. La pelle ne risente, soffre e ha bisogno in questo momento di un supporto extra che può arrivare dalla vitamina C, potente antiossidante che alza le difese cutanee e preserva la luminosità e la freschezza del viso.

Come ottenere quindi una pelle più luminosa con la vitamina C?

Una spremuta di arancia al giorno, tanti mandarini o agrumi, kiwi e frutti di bosco per trarne il massimo vantaggio, ma anche verdura come la zucca, perfetta in questa stagione, broccoli, peperoni e cavoli ne sono ricchi.

Integratori sì, se si ha qualche carenza, chiedete sempre un consiglio al medico o al farmacista di fiducia se avete poco tempo…

Appena possibile qualche trattamento super-vitaminico per una cura ricostituente, che può aiutare la pelle ad affrontare al meglio l’inverno!

La si può “applicare” sul viso, scegliendo cosmetici che la contengono come ingrediente base. Le sue azioni? Protegge la pelle dall’aggressione dei radicali liberi che la invecchiano presto, stimola la produzione di elastina e collagene, le fibre elastiche che danno sostegno all’epidermide e che contribuiscono a mantenerla elastica e compatta prevenendo la formazione delle rughe e dei cedimenti.

La vitamina C svolge una funzione di stimolo sul metabolismo e sul ricambio cellulare: aiuta quindi la pelle nel suo processo di rinnovamento in modo che si presenti vitale e luminosa.

Per finire regola la produzione di melanina e vanta un’azione schiarente, due effetti che combinati permettono di prevenire e rendere meno evidenti le discromie cutanee.

E L’IDRATAZIONE? E’ TUTTO, OVVIAMENTE!

Se appartieni alla categoria di quelli che si dimenticano di bere durante la giornata, ecco la strategia giusta che fa per te: tieni sempre una bottiglia o borraccia piccola in borsa e fai piccoli sorsi durante il giorno. Nei mesi più freddi puoi riempirla con una tisana o un tè addolciti con un cucchiaio di miele. In quelli caldi invece puoi aromatizzare l’acqua con salvia, rosmarino oppure tutti i frutti rossi. L’idratazione della pelle passa in primis dalla tavola!

Essenziale per avere una pelle morbida, rinnovata, elastica e molto più luminosa! Con la giusta idratazione tra acqua e cosmetici si può:

Il principio chiave di ogni beauty routine, quello su cui si gioca tutta la partita contro i segni del tempo è l’idratazione, naturalmente. Ma sai che il nostro corpo è composto per l’80% da acqua? E questa percentuale risiede nel derma che, a causa di un processo chiamato “respiratio insensibilis” tende a evaporare e, quindi, a lasciare l’epidermide disidratata. Ecco perché una profonda idratazione è essenziale per il benessere della pelle soprattutto di quella più delicata del nostro viso.

 

Risultati immagini per eucerin crema viso

 

Ma come fare a stabilire quanta sete ha? Innanzitutto devi sapere che esistono mezzi in grado di effettuare check-up, ma è molto importante tenere conto che le esigenze del viso variano a seconda dell’età.

 

Immagine correlata

 

Nella fascia tra i 20 e i 30 anni è molto importante puntare sulla prevenzione e l’idratazione va combinata con antiossidanti come polifenoli, resveratrolo, licopene e coenzima Q10. Dai 40 anni, invece, la pelle tende a perdere idratazione più velocemente e diventa necessario puntare su cocktail idratanti su misura. Con l’arrivo della menopausa, infine, la cute si impoverisce ulteriormente di acqua e sebo, diventando più sensibile e reattiva: è necessario abbinare all’abituale texture quotidiana anche un siero ad hoc che ne potenzi l’azione e restituisca lipidi preziosi “mimando” l’azione degli estrogeni.

SKIN CARE ROUTINE:

Per una pelle radiosa non rinunciare mai a pulizia, idratazione (creme e sieri in aggiunta per le pelli più mature) e non dimenticare l’acqua termale! Utilissima sempre, dà sollievo e idrata la cute sensibilizzata e un po’ secca, adatta a tutti i tipi di pelle.

L’acqua termale è ottima per idratare la pelle con dolcezza: abituati a tenere uno spray in borsa e ogni tanto vaporizzala sul viso. Ricca di sali minerali. E’ perfetta in ogni stagione!